Clicky

Personale | BLOG - Julian's WebSite Category: Personale

Selezione razzista al Vanilla Club Jesolo {18}

Avevo già scritto un articolo del genere qualche tempo fa per la disco X-SO a Thiene e non avrei mai voluto ritornare a farlo ma purtroppo è così. L’episodio si è ripetuto tale e quale a 2 anni fa ma stavolta al Vanilla Club Jesolo.

Facciamo intanto una piccola premessa su di me. Come avrete facilmente capito dal dominio del mio sito web (julianajazi.com, che non rappresenta altro che il mio nome e cognome) e anche dalla sezione info, non sono italiano ma bensì albanese. Ho 23 anni e vivo in Italia da quando ne avevo 10. Dopo tutti questi anni posso dire di essermi ben integrato e di essermi fatto una cultura tutta italiana. Ho frequentato le scuole italiane sin dalla prima media ed adesso sono al quinto anno di Ingegneria Elettronica a Padova. Sul piano civile capita spesso che riprendo miei connazionali e dico loro di imparare da una società in generale più evoluta della nostra come quella italiana.

Ma torniamo alla faccenda che volevo raccontare. Ieri sera (sabato 21 agosto 2010) sono partito con 3 amici diretto a Jesolo per sviare un pò dal quotidiano lavorativo ed universitario.  Subito abbiamo deciso di andare a passare un pò di tempo in compagnia alla “Capannina”. Tra uno scherzo e l’altro abbiamo conosciuto 3 simpaticissime ragazze mie coetanee. Abbiamo subito fatto amicizia e tra una discorso e l’altro ho scoperto che una di loro è una mia collega “Ingegnera” :-).

Dopo un pò di tempo abbiamo deciso di andare da qualche altra parte tutti insieme. Eravamo insicuri tra “Il Muretto” ed il “Vanilla Club Jesolo” ma alla fine abbiamo concordato per quest’ultimo locale a causa di certe voci di selezione razzista al Muretto. Tutto bene e contenti di passare una bella serata arriviamo all’ingresso della suddetta discoteca. Con dispiacere scopro subito che controllano i documenti di identità all’ingresso ma alla fine ho pensato sarà per l’età. Niente di più sbagliato! L’amica davanti a me mostra il cartellino ed entra senza problemi. Arrivo io, passo la patente al buttafuori e subito mi ritrovo addosso un occhiataccia, di quelle che si riservano forse ad un mafioso, assassino, stupratore e non so altro. Senza dirmi niente mi sposta di lato e mi dice di aspettare. Chiedo perchè e mi risponde:

” Noi facciamo selezione”

Con assoluta tranquillità e capendo la situazione mi rivolgo al buttafuori dopo un minuto chiedendogli se stavo aspettando per nulla. Questi mi risponde di sì e che non potevo stare in quel posto.

Tengo a ribadire che non c’erano altri motivi se l’essere di una nazione diversa. Senza necessariamente vantarmi conosco abbastanza bene il mondo delle discoteche e ovviamente so come vestirmi e so tenermi alla larghi dalle brutte cose (droga e quant’altro) che soprattutto disco come il Vanilla portano. Ma ovviamente mina di più al “buon nome” della disco un’albanese neolaureato in ingegneria elettronica che qualche brutto ceffo spacciatore, drogato ed ubriaco ma comunque italiano.

Intanto decido di chiamare la mia amica che poveretta non aveva capito niente. Le spiego come stavano le cose e insieme alle altre si mettono a fare discorsi di ingiustizia e razzismo a tutti i buttafuori e responsabili della disco. Questi dopo aver negato per un pò che era per la nazionalità (per pararsi il c… da un episodio analogo dell’anno scorso) hanno finito per ammettere di avere preso ordini di questo genere. Comunque prendo le ragazze e le dico di lasciare stare perchè per una questione di orgoglio e di  voglia di tranquillità non mi andava di fare l’elemosina solo per entrare in un locale. Fatto questo ce ne siamo andati e non so spiegare bene che sensazione mi è rimasta dentro ancora oggi. Penso sia indignazione, ingiustizia… Ho pensato anche ad una denuncia ma alla fine non ci andava di passare la serata tra carabinieri e buttafuori.

Ricetta perfetta per rovinare la serata ad un bravo ragazzo e ferirlo nell’orgoglio! Sento tante volte mille discorsi sull’integrazione degli stranieri e dopo vengono fuori episodi di questo genere che mirano ad uccidere ogni buona volontà. La faccenda di ieri sera, come avevo già ribadito nell’altro articolo, ha contribuito ancora di più a radicare in me il pensiero che il razzismo viene dagli ignoranti. Gli ignoranti e gli incapaci danno la colpa dei loro insuccessi ai “diversi” e la storia insegna. Invece di cercare la soluzione dei loro problemi dentro se stessi, essi trovano una via molto più facile ed immediata nel dare la colpa allo “straniero”. Per fortuna che questo succede solo nelle persone ignoranti. Chi ha un pò di materia grigia dentro la testa sa giudicare la persona in quanto tale senza rapportarla alla nazione, sesso, religione, colore o quant’altro a cui appartiene. Lo hanno dimostrato le ragazze di ieri sera e lo dimostrano ogni giorno centinaia di migliaia di persone. Non mi resta che ringraziare queste persone, vere illuminatrici della via verso un futuro di sviluppo economico e morale.

Tanti auguri a me!! {0}

Articolo di mattina presto, svegliatomi per andare a sbrigare pratiche burocratiche all’università. Ehi ma oggi è anche il mio 22-esimo compleanno.

Birthday_candles(1)

Beh che dire di più: TANTI AUGURI A ME. Mi sa che sto diventando vecchio….spero di divertirmi in vacanza quest’anno.

Ciao a tutti.

Ritorno alle Leggi Razziali {0}

Oggi vorrei raccontare una cosa molto importante e vergognosa che mi è successa sabato scorso ( sabato 11 ottobre 2008 ). Come scoprireste guardando la sezione chi sono non sono italiano ma albanese, residente in italia da ormai più di 10 anni, fatto che mi permetterebbe benissimo di prendere la cittadinanza italiana ma che non ho ancora chiesto per dei documenti che mi servono dall’Albania e che prenderò quando ci andrò.

Torniamo al fatto che mi è successo. Era il compleanno di un mio caro amico ( anche lui albanese ), il quale ci ha invitati a cena a casa sua per festeggiare. Dopo aver mangiato e avere aspettato la mezzanotte per fargli gli auguri ( gli anni li compiva domenica cioè ieri ) ci siamo diretti all’X-SO, una disco frequentata da persone di media classe situata a Thiene in provincia di Vicenza dove avevamo prenotato un tavolo.

More »

DownloadHelper 3.0.3 – Media Downloader {0}

Girando per internet ed in particolare per i vari blog più o meno famosi ho sempre notato che propongono ogni giorno un modo nuovo per scaricare video o musica da YouTube o altri siti simili.

Nessuno o quasi però sembra sapere dell’esistenza di un unico programmino che fa tutto quello che fanno i più disparati programmi per YouTube o simili e non solo. Ho deciso quindi di scrivere una recensione su un piccolo Add-on (plugin o estensione che si voglia dire) per Mozilla Firefox di nome DownloadHelper.

More »

Il mio sito compie un anno!! {0}

Eh sì, è gia passato un anno da quando non sapendo che fare dopo gli esami in delle fredde giornate di inverno ho deciso di aprire un sito su altervista per pura curiosità.

Ho deciso di fare un sito personale su di me e i miei interessi, che offre poco a chi non mi conosce ma è utile agli amici. In quest’ultimo anno sono stato molto impegnato con l’università però lo stesso ho cercato di aggiornare il più spesso possibile questo sito e penso continuerò così.

More »