Google Android: la presentazione ( foto & video ){2}

Come tanti di voi già sapranno Google ha annunciato da tempo di essersi lanciata nel mondo del mobile con un progetto di sistema operativo open source denominato Android.

Oggi hanno annunciato al mondo il primo cellulare che monterà questo sistema operativo e la sua suite di applicazioni con una presentazione in cui tra gli altri erano presenti anche Sergey Brin e Larry Page ( i padri fondatori di Google ).

Il primo telefono destinato al mercato con il nuovo sistema operativo Android di Google ( il tanto atteso HTC Dream ), uscirà, quindi, con T-Mobile, con il nome di G1, al costo di 122 euro (179$) il 22 ottobre prossimo, negli USA. In Europa arriverà, come abbiamo detto, all’inizio del prossimo anno, ad eccezione dell’Inghilterra dove uscirà il 22 novembre.

Ha uno schermo touch da 3 pollici, pulsanti per la navigazione su internet e una tastiera QWERTY completa. Da oggi il mercato è libero da Symbian, Windows Mobile e tutti quegli altri sistemi operativi fruttati. Leggete tutte le specifiche alla pagina successiva e decidete da soli se la concorrenza è una buona cosa oppure no.

Caratteristiche:
Il prezzo è vincolato ad un contratto di due anni. Con internet illimitato e “alcuni messagi” il canone mensile sarà di 25$ (17 euro), mentre con internet e messaggi illimitati, sale a 35$ (24 euro). Magari mantenesse gli stessi costi anche da noi…

Schermo:

Il Dream ha uno schermo da 3.17 pollici con 65.000 colori che gira ad una risoluzione HVGA (480×320).

Batteria:

Potete parlare per 5 ore, o tenerlo in standby per 130 ore.

Fotocamera:

3.1 megapixel, con una qualità pari più o meno ad un 35mm

Connettività e frequenze:
GSM/GPRS/EDGE/Wi-Fi e UMTS/HSDPA
850/900/1700/1800/1900/2100Mhz

Dimensioni:
11,70cm x 5,50cm x 1,60cm, peso 160 grammi. Disponibile in bianco, nero e marrone.

Memoria:
MicroSD da 1GB preinstallata. Supporta MicroSD fino a 8GB.

GPS:
Naturalmente, a che servirebbe Google Maps senza?

Google Maps:
Come abbiamo già visto, l’applicazione Mappe del G1/Dream integra Street View in modo che possiate vedere dove state andando. Ma una bussola integrata orienta la mappa rispetto alla vostra posizione (dove il servizio funziona, ovviamente).

Android Market:
Simile all’App Store mobile dell’iPhone, l’Android Market permetterà di scaricare le varie applicazioni direttamente dal telefono.

Amazon MP3 Store:

Sarà precaricato su ogni dispositivo, permettendovi di scaricare fino a 6 milioni di tracce senza DRM con un prezzo base di 89 centesimi di dollaro (60 centesimi di euro). Per scaricare la musica avrete bisogno di una connessione Wi-Fi.

YouTube:
Ops, non c’è (ancora).

Altre applicazioni:
ShopSavvy: progettato per permettere acquisti comparativi.
Ecorio: sviluppato per aiutare le persone a tenere traccia dei propri spostamenti quotidiani.
BreadCrumbz: permette di creare una mappa visiva ’step-by-step’ usando le foto. Gli utenti possono creare i propri percorsi, condividerli con gli amici o con il mondo intero.

Video della presentazione:

ovdpY4RMDtM

Video dell’HTC Dream con Android in azione:

inRMILwJa-U

da Gizmodo & MobileBlog