Universo senza tempo. Oltre il Big Bang. {2}

Neil Turok dell’Università di Cambridge e Paul Steinhardt professore di scienza e direttore del Princeton Center for Theoretical Science all’ Università di Princeton immaginano  una teoria radicale sul pre Big Bang. Essi pensano che l’Universo in cui viviamo in realtà venne creato da una collisione ciclica di due Universi (che definiscono come brane tridimensionali più il tempo) che avviene ogni 10^12 o meglio 1000 miliardi di anni. Gli Universi si avvicinarono a causa dell’attrazione provocata dalla furiuscita di gravità di uno dei due.

Secondo questa visione, i fenomeni (ancora incogniti) che avrebbero causato l‘inflazione dell’Universo dopo il Big Bang verrebbero rimpiazzati dal fatto che l’Universo che era già grande, piatto ed uniforme. L’energia oscura è vista come effetto della costante perdita gravitazionale dell’altro Universo sul nostro, cosa che guida l’espansione accelerata. Il Big Bang non viene visto come l’inizio dello spazio-tempo ma come un ponte verso un passato pieno di infiniti cicli evolutivi, ognuno accompagnato dalla creazione di nuova materia e dalla formazione di nuove galassie, stelle e pianeti.

Turok e Steinhardt si sono ispirati ad un a conferenza di Burt Ovrut, fisico teorico e professore all’Università della Pennsylvania. Questi immaginava due brane di universi come il nostro, separate da una infinitesima distanza di 10^-32 metri. Secondo lui non ci dovrebbe essere comunicazione tra gli universi ad eccezione della spinta gravitazionale del nostro universo gemello, che potrebbe attraversare il piccolo gap tra i due.

La teoria di Ovrut spiegerebbe anche gli effetti della materia oscura, effetti visibili in aree dell’Universo dove la gravità suggerisce che dovrebbero essere più pesanti della materia visibile effettivamente presente. Con la loro teoria, i fastidiosi problemi che circondano il Big Bang (inizio da cosa e causata da chi o che cosa?) vengono rimpiazzati da una eterno ciclo cosmico dove l’energia oscura non è più una misteriosa quantità sconosciuta, ma piuttosto una forza gravitazionale extra che guida l’interazione universo-universo (brana-brana).

Quì di seguito il video di una conferenza di Neil Turok.

Notebook Samsung con display 14 pollici TOLED {0}

Samsung ci ha abituati con la sua continua innovazione ed i suoi investimenti nei display a LED organico ma questa volta c’e’ da rimanere a bocca aperta. La casa coreana ha presentato il prototipo di un notebook con display da 14 pollici con tecnologia OLED trasparente.
Da quel poco che si puo’ capire dal video di engadget il display oltre alla tecnologia TOLED (Transparent Organic Light Emitting Diode, con catodo trasparente) e’ stato costruito in un architettura AMOLED (ormai diventata uno standard per display ad alta risoluzione e bassi consumi) ed ha una trasparenza che puo’ arrivare fino a 40%, ben oltre gli attuali standard industriali del 25%.

da Engadget

Buon 2010!! {0}

Auguro tanti auguri di Buon Anno e felice 2010 a tutte quelle persone che sanno e ovviamente a tutti i miei visitatori. Speriamo che gli anni ’10 del 20-esimo secolo portino successo e felicità in tutti voi.

Tanti auguri di Buon Natale!! {0}

Tanti auguri di Buon Natale a tutte quelle persone che mi vogliono bene e anche a tutti i miei visitatori. Spero ed auguro a tutti di avere passato una giornata felice e serena.

Come effettuare il backup di Firefox e Thunderbird {0}

Oggi passando per il mio feed reader ho notato che c’erano dei blog che proponevano un programma capace di effettuare il backup di firefox. Mi è sorta subito in mente una domanda: siamo sicuri che ci si debba per forza affidare ad un software esterno per poter effettuare il backup del nostro amato browser?

firefox_3_5

La risposta è NO e la soluzione fai da te è così semplice che tutti possono metterla in atto. Di seguito vi propongo i punti principali da seguire, validi per sistemi operativi come Windows 7 e Vista ma funzionante (con semplici cambiamenti) anche in XP:

  1. Su una qualsiasi finestra di expoler (il gestore dei file del nostro sistema operativo) cliccare sul menù a tendina in alto la voce Organizza-Opzioni cartella e ricerca-Vizualizzazione-Visualizza cartelle, file e unità nascosti. Questa operazione serve a rendere visibili le cartelle ed i file dei profili del browser.
  2. La cartella (ora raggiungibile normalmente) C:\Users\”Tuo Utente”\AppData\Roaming\Mozilla contiene tutti le estensioni, i segnalibri, le password e quant’altro abbiate fatto per personalizzare il vostro firefox.  Basta copiarla da qualche parte e conservarla. Per ripristinare questa copia incollarla nella stessa cartella di sopra e quindi sovrascrivere i vecchi file.

Questo metodo lo uso da quando uso firefox (dalla versione 1.5 se non ricordo bene) e ha sempre funzionato in modo egregio. E’ curioso come questo metodo possa funzionare per fare il backup di Mozilla Thunderbird (email, estensioni e password, ecc ). Basta infatti fare una copia della cartella Thunderbird e successivamente incollare e sovrascrivere.

Thunderbird_logo

Beh che dire, metodo semplice e veloce che ci permette di conservare i nostri profili personali. Se avete dubbi e/o non riuscite a completare la procedura sono a vostra disposizione nei commenti.